Programmare tutto nei minimi particolari.

Un esame, un colloquio di lavoro, un qualunque appuntamento.

Ad un certo punto un fuori programma ti costringe a rivedere i tuoi piani. La reazione di ansia e smarrimento che ci assale è normale,ma bisogna imparare a trarre il meglio anche dai temuti cambi di programma.

Ecco alcuni punti per evitare di farsi trasportare dalle emozioni negative.

 Prendi tempo

Quando arriva un fuori programma, invece di reagire nell’immediato lascia fluire le emozioni. Lascia che tutti i tuoi pensieri trovino un posto.

Solo dopo aver assimilato i tuoi sentimenti reagisci.

Prova nuovi percorsi 

In genere chi ha l’ansia del fuori programma è anche metodico nella vita e fa sempre le stesse cose. Avere sempre tutto sotto controllo, è logorante per te e per gli altri.

Lasciati andare. Fai qualcosa che non hai mai fatto e vivi le tue emozioni nuove e profonde.

Segui le intuizioni

Per imparare ad adattarsi al fuori programma puoi esercitarti anche da solo, in tutta “sicurezza”. È semplice: quando stai facendo qualcosa e hai un’intuizione,se possibile, seguila.

Scoprirai che un fuori programma può essere appagante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su