La mappa del potenziale: crearla per raggiungere il tuo obiettivo

Punti di forza

  • Competenze tecniche: conoscenze, abilità e conoscenze specifiche del settore.
  • Competenze trasversali: competenze che possono essere applicate in diversi contesti, come la comunicazione, la leadership e la risoluzione dei problemi.
  • Attitudini: caratteristiche personali come la motivazione, la flessibilità e la capacità di adattamento.

Debolezze

  • Competenze tecniche: aree in cui la persona ha bisogno di migliorare le proprie conoscenze o abilità.
  • Competenze trasversali: aree in cui la persona ha bisogno di sviluppare nuove competenze o migliorare quelle esistenti.
  • Attitudini: aree in cui la persona ha bisogno di lavorare per migliorare le proprie capacità.

Per creare la mappa, puoi utilizzare una serie di strumenti e tecniche, come:

  • Interviste: interviste individuali o di gruppo con la persona che stai monitorando.
  • Questionari: questionari self-report che possono essere utilizzati per raccogliere informazioni sulle competenze, le attitudini e le preferenze della persona.
  • Osservazione: osservazione della persona in situazioni lavorative o di formazione.

Una volta che hai raccolto le informazioni, puoi utilizzare un software o una semplice tabella per organizzare i dati. È importante che la mappa sia personalizzata per la persona che stai monitorando, quindi assicurati di includere le informazioni rilevanti per il suo ruolo e le sue aspirazioni.

Ecco alcuni esempi di domande che puoi utilizzare per raccogliere informazioni sulle competenze, le attitudini e le preferenze della persona:

Competenze tecniche

  • Quali sono le tue conoscenze e abilità specifiche del settore?
  • Quali sono le tue competenze tecnologiche?
  • Quali sono le tue competenze linguistiche?

Competenze trasversali

  • Come descriveresti le tue capacità di comunicazione?
  • Come descriveresti le tue capacità di leadership?
  • Come descriveresti le tue capacità di risoluzione dei problemi?

Attitudini

  • Quanto sei motivato?
  • Quanto sei flessibile?
  • Quanto sei in grado di adattarti a nuove situazioni?

Una volta che hai creato la mappa, puoi utilizzarla per identificare le aree in cui la persona ha bisogno di migliorare. Puoi quindi sviluppare un piano di coaching personalizzato per aiutarla a raggiungere i suoi obiettivi.

Torna in alto